Noi Robot

Noi Robot

Festival della Tecnica e dell’Innovazione 2017
Palazzo del Ridotto, dal 18 novembre 2017 al 7 gennaio 2018

La robotica, in tutte le sue molteplici sfumature è un ambito che entrerà sempre maggiormente nella nostra vita quotidiana: dalla sanità ai trasporti, dalla casa alle aziende intelligenti.
Da questa premessa nasce “Noi ROBOT” l’a mostra organizzata da Formula Servizi per la Cultura che inaugura a Cesena sabato 18 novembre.

NOI ROBOT la mostra, curata dal MUFANT di Torino, – il primo museo italiano interamente dedicato all’immaginario del Fantastico Moderno-, racconta del meraviglioso viaggio compiuto da robot, androidi e cyborg, nel mondo della fantasia prima di diventare realtà: dalla letteratura al fumetto, dal cinema alla televisione, dal cartone animato al videogioco.
Un vasto e ricchissimo percorso presenta, fra rarità, curiosità e storia, centinaia di materiali – prime edizioni, libri illustrati ottocenteschi, toys vintage, modellini, manifesti cinematografici, vinili, fumetti, cartoline – i robot fantascientifici che hanno conquistato il nostro cuore.
Un percorso affascinante e per tutte le età che parte da Frankenstein e dall’immaginario fantascientifico ottocentesco per arrivare fino ai robot dei giorni nostri, le “star” dei film e dei fumetti. Da Robocop a Terminator, da C1P8 e D3BO ai Transformers e Iron Man, da HAL 9000 fino a Startrek.

Ma NOI ROBOT non è solo una mostra.
Ad arricchire l’evento ci sono infatti spazi laboratoriali a cura del LEGO EDUCATION INNOVATION STUDIO. Si tratta di corner dove bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni potranno “imparare giocando” con la robotica educativa e i mattoncini LEGO tutti i pomeriggi dal martedì alla domenica dalle 15,30 alle 18,30. I laboratori pomeridiani presso Palazzo del Capitano inizieranno alle ore 15,30, 16,30 e 17,30.

Infine NOI ROBOT è anche divulgazione scientifica grazie ad incontri e dibattiti dedicati al tema della robotica che sta rivoluzionando le nostre vite, nel lavoro, in casa, nelle abitudini di tutti i giorni.
Saranno due scienziate di fama internazionale, inserite dal seguitissimo portale americano RoboHub nella lista delle 25 donne geniali della robotica, a dare il via agli appuntamenti venerdì 24 novembre alle ore 18 presso la Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana. 
Cecilia Laschi della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Barbara Mazzolai dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, le pioniere della “robotica Soft”, che studia come realizzare automi in materiali morbidi, capaci di fare cose impossibili a quelli classici, rigidi e metallici, lanceranno ai presenti un insolito quesito: Il Robot è donna? 
Modera l’incontro: Marco Motta, giornalista di Radio3 Scienza

– Ingresso Gratuito –

dove:
Palazzo del Capitano – Piazza Almerici 12, Cesena

orari:
dal martedì alla domenica, dalle 15.30 alle 18.30

Per informazioni:
Per le scuole prenotazione obbligatoria
Tel: 3489111512 (dalle 9 alle 13)
Email: didattica@formulaservizi.it